All’infanzia di Casorate ci divertiamo e impariamo con il Coding

Alla base dei processi e dei lavori che coinvolgono le nuove metodologie didattiche c’è l’attività di coding, termine inglese che significa programmazione/utilizzo di un codice. In questo caso specifico, si intende una programmazione che avviene tramite codice, appunto, o pensiero computazionale, cioè la capacità di ottenere un determinato risultato tramite un procedimento logico.

Tale attività, infatti, sviluppando il pensiero computazionale e lavorando sulle capacità di problem solving, aiuta i più piccoli a ragionare in modo creativo, ma al tempo stesso logico, stimola curiosità e connessioni, grazie a giochi ed esperienze didattiche piacevoli e divertenti.

In pratica i bambini impareranno a costruire, scomporre, associare, risolvere e riflettere per arrivare ad un determinato scopo; in altre parole, svilupperanno il pensiero computazionale ed utilizzeranno una prima forma di codice scritto.

Attività proposta:

-decodificare un codice dato, cooperando con i compagni

-stabilire e concordare il turno per “operare”

-associare la decodifica al materiale a disposizione

-contare gli spazi e selezionare il materiale correttamente

-incollare negli appositi spazi della griglia, in base alla codifica richiesta

-visualizzare ed argomentare  il risultato finale apparso sul cartellone

Dopo aver “operato” in piccolo gruppo, l’attività è stata riproposta, con differenti disegni, anche sul quadernone a quadretti di 1 cm., utilizzando diversi materiali didattici quali forbici, colori, colla e fogli colorati, volti ad allenare anche la motricità fine ed inoltre abbiamo costruito con i bambini diversi giochi didattici fai da te, improntati sulle attività di coding (Coding con il gioco delle uova colorate).

Potrebbero interessarti anche...